Corio (TO), domenica 25 febbraio 2018

PIVIELLE – Venaria Real Volley Gialla 3-2

(23/25 – 22/25 –25/21- 25/15 – 15/13)

PIVIELLE: Canato (L), Casale, Capello, Cattelino, Chiadò Rana, Data(K)., Jannuzzo, Laguzzi A., Laguzzi S., Podda, Vendrame. Indisponibili: Calosso e Ravalli .

Allenatrici: Federica Casetti e Chiara Camerlo. Dirigente accompagnatrice: Maurizia Anglesio.

Una bellissima partita, “nella neve” in quel di Corio, per le nostre pivielline che domenica mattina hanno fatto vedere di che pasta sono fatte. La formazione titolare era composta da: Podda alzatrice, Data opposto, Cattelino/Vendrema centri e Laguzzi A./Capello bande. Il primo set è stato un po’ difficoltoso, non riuscivano a chiudere le azioni velocemente, quindi si andava per esaurimento di energie. Punto su punto, con un paio di errori di troppo alla fine  sono costati il parziale.

Il secondo è stato la fotocopia del primo, Con il cambio di Chiadò Rana per Podda e di Jannuzzo per Cattelino. Mancava sempre poco per riuscire a portare a casa il set, ma se lo sono fatto scivolare via.

Nel terzo set, coach Casetti e Coach Camerlo decidono di rivoluzionare completamente il sestetto in campo per provare a scombinare il gioco: Data alzatrice, Casale opposto, Jannuzzo/Vendrame centro e Laguzzi S./Capello bande. Anche se apparentemente é sembrato un super-azzardo, pur cominciando con qualche problema di posizione, è continuato con un ottimo gioco. Tanti punti in attacco e nessun errore in difesa. Le ragazze si sono aiutate e poco per volta si sono aggiudicate il set, lasciando incredule le avversarie e un po’ anche loro stesse.

Nel quarto set, “formazione che vince non si cambia”, hanno preso la retta via e premendo sull’acceleratore sono arrivate a colpi di battute e attacchi a 23 a 11. A quel punto le venariesi hanno fregato qualche punto in ricezione, ma non è stato questo che le ha fatto abbandonare il campo e con due palloni mandati nei posti giusti abbiamo vinto anche il quarto parziale.

Nell’ultimo la tensione era palpabile, come ultima risorsa, si è fatto il cambio di Laguzzi A. per la sorella Laguzzi S. A questo punto le ragazze hanno ritrovato una maggiore sicurezza ed unione di squadra, che ha fatto si che punto su punto, abbiano ottenuto una bellissima e meritatissima vittoria. Commenta così coach Casetti:

 

 

 

COPPA PRIMAVERA UISP | UNDER 16 FEMMINILE | Girone A | Giornata 1

Potrebbe anche interessarti